Piano Annuale per l’inclusività - PI

immagine nel testo

Anno Scolastico 2016/17

Il nostro Istituto ha decretato tra i suoi obiettivi principali quello dell’inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) come previsto dalla Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012 e dalla Circolare Ministeriale n. 8 del 6 marzo 2013.

Una scuola inclusiva riconosce l’importanza di una piena partecipazione alla vita scolastica da parte di tutti gli alunni, tutti “…ugualmente valorizzati, trattati con rispetto e forniti di uguali opportunità…” (T. Booth, M. Ainscow, L’Index per l’inclusione, Erickson, Trento, 2008).

L’area dei BES comprende la disabilità, i disturbi evolutivi specifici (DSA, disturbi specifici del linguaggio, disturbo della coordinazione motoria, deficit da disturbo dell’attenzione e dell’iperattività, funzionamento cognitivo limite) e lo svantaggio socioeconomico, linguistico, culturale.

Ciò che caratterizza gli alunni con BES non è tanto una diagnosi medica o psicologica, quanto una situazione di difficoltà che richiede interventi personalizzati e individualizzati.

Nel contempo dobbiamo considerare che ogni persona, nel corso della propria vita, può essere portatrice di bisogni e limitazioni specifiche, di “disabilità” che possono essere temporanee e che necessitano di un modello flessibile, integrato e soggetto a revisioni.

La Circolare Ministeriale n.8 del 6 marzo 2013 prevede che “…l’attivazione di un percorso individualizzato e personalizzato per un alunno con Bisogni Educativi Speciali sia deliberata in Consiglio di classe ….dando luogo al PDP…”.

Il Dirigente scolastico, ai sensi della Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 (“Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”), della Circolare Ministeriale n.8 del 6 marzo 2013 (“Indicazioni Operative inerenti la Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012”) e della Legge 104/92 art.15 comma 2, costituisce il GLI, il Gruppo di lavoro per l’inclusione.

Il nostro GLI è composto dalle seguenti figure:

  • Dirigente scolastico;

  • funzione strumentale BES;

  • docenti di sostegno;

  • docenti curriculari;

  • genitori;

  • esperti esterni.

Allegati
Piano per l'Inclusione 2020-21.pdf